Le freddure illustrate di Elena Antonutti

da | 2/03/2017 | Creatività, Illustrazione

C’è una dote innata e per nulla scontata in alcuni artisti, quella di saper strappare un sorriso. Elena Antonutti riesce a farlo con grande naturalezza: il suo è un umorismo infantile, nella miglior accezione possibile del termine, frutto della passione per la pedagogia e per il mondo dei bambini.

Dopo aver frequentato il Liceo Socio Psico Pedagogico il suo percorso personale/professionale vira verso una seconda grande passione: l’illustrazione. Si iscrive al corso di laurea triennale in Design Industriale all’Università IUAV di Venezia posando il primo mattone di quella che è la costruzione del suo più grande sogno: fare l’illustratrice di libri per bambini. Racconta di sè:

“Sono una persona testarda, instintiva, sensibile, determinata e precisa, anche se un po’ disordinata. Adoro le persone che non si prendono troppo sul serio. Faccio battute e racconto barzellette in continuazione, è una caratteristica che mi accompagna fin da piccola e ho pensato di tramutare la mia ironia in illustrazioni. Ho voluto poi condividerle con tutti, per far divertire più persone possibili! Il mio segno è molto personale, è istintivo, semplice e sincero e, come me, non ha filtri”.

Oltre alle “freddure illustrate” realizza anche molte altre illustrazioni, sempre caratterizzate dal suo stile ipercolorato e allegro. L’ultima in ordine di tempo è finita dritta dritta su uno dei nostri header. Un piccolo regalo che Elena ha voluto fare a tutti i lettori di PICAME.

Elena Antonutti

Designer e art director, è fondatore e direttore di Picame dal 2008 e co-fondatore di FARGO, agenzia specializzata in design e comunicazione.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy