Sculture effimere in gommapiuma che riproducono il corpo umano: Étienne Gros

da | 7/04/2021 | Arte

L’artista francese le chiama mousses – schiume – e per realizzarle ha ideato un procedimento che, oltre a dar loro la forma del corpo umano, le rende altrettanto effimere.

Dietro ad ogni scultura di Étienne Gros c’è un lungo processo di creazione e perfezionamento. Tra i vari passaggi, incredibile a dirsi, anche un esame radiologico il cui scopo è quello di visualizzare la forma assunta dalla struttura in filo di ferro che si trova all’interno. È lo stesso autore e spiegare, in un dettagliato pdf scaricabile sul suo sito, l’idea alla base delle opere:

“Il corpo umano è rappresentato dal poliuretano espanso in cui è inserito uno scheletro di filo di ferro, che con la sua tensione ne modella le pieghe e le forme. Nel corso del tempo, così come accade agli esseri umani, la schiuma si incurva, si deteriora, si decompone e rivela ciò che c’è al suo interno. Questa è la storia dell’umanità! Una metafora dalla vita alla morte”

L’artista ha scelto di impiegare questo insolito materiale perchè è presente in moltissimi oggetti di uso quotidiano, dalle imbottiture dei sedili dell’auto al materasso, e con il tempo tende a modellarsi sulla forma del corpo del suo utilizzatore. Con le mousses avviene un processo simile, ma in positivo.

Étienne Gros si è dedicato interamente alla rappresentazione del corpo umano non solo attraverso la scultura ma anche con la pittura. Meritano una menzione i quadri realizzati con il fuoco – da lui soprannominati fumees – una tecnica che abbiamo già potuto conoscere con le opere di Steven Spazuk. Li trovate in fondo alla gallery.

Una lastra mostra la struttura interna in fil di ferro di una mousse

Il laboratorio di Étienne Gros
Fumees, opere realizzate con la tecnica del fuoco

– Leggi anche:

La perfezione del corpo femminile nelle fotografie surreali di Lin Yung Cheng

 

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This