Un artista bulgaro ha trasformato gli oggetti rotti della sua città in qualcosa di unico

da | 8/06/2017 | Creatività, Street Art

In Bulgaria l’artista Vanyu Krastev si è divertito a girare per le strade della sua città facendo comparire visi stupiti ed altre simpatiche espressioni. Si è concentrato su oggetti rotti o rovinati dal tempo e dall’usura, come vecchi lampioni, canali di scolo, bidoni della spazzatura ed altri arredi urbani. Questa forma di street art si chiama “eyebombing” e consiste nell’applicare occhi di plastica giocattolo sugli oggetti donandogli un’espressività umana. Una sorta di riqualificazione low cost che, nonostante la sua semplicità, non passa certo inosservata.

Via Bored Panda

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This