Ritratti iperrealistici di gatti realizzati con la lana infeltrita

da | 1/10/2018 | Arte, Creatività

I gatti sono il tormentone del web: video, foto, illustrazioni e chi più ne ha ne metta. Ci vengono propinati in tutte le salse eppure non riusciamo ad odiare il loro presenzialismo: alle moine opportuniste e alle fusa di un micio non sappiamo resistere. O almeno questo è quello che capita a me, che vanto una lunga militanza felina.

E rimango sbalordito quando osservo questi ritratti iperrealistici che sembrano più veri dei gatti in carne e ossa e sono realizzati con la tecnica delle fibre di lana infeltrite con l’ago. Wakuneko, che significa semplicemente “gatti in cornice“, è la firma e il nome del progetto dietro il quale si nasconde il talento dell’artista giapponese Sachi, che ha cominciato a realizzare le sue opere per hobby nel 2015, ispirata dai suoi tre compagni felini. Ora realizza ritratti su commissione, per ognuno dei quali è necessario circa un mese di lavoro, e organizza workshop per tramandare ad altri appassionati la sua abilità.

Per i più curiosi c’è un video che documenta il procedimento, il resto lo trovate su Instagram e sul suo sito.

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This