Macchie di colore che diventano paesaggi e delicate illustrazioni

da | 30/09/2020 | Illustrazione

Le illustrazioni di Maus Haus sono sovrapposizioni di macchie di colori caldi, prive di contorni, che compongono scenari a metà strada tra il realismo e l’astrattismo.

Claudia è un’illustratrice, designer, pittrice e aspirante muralista australiana. Sul suo sito web si legge che la natura è la sua più grande fonte di ispirazione. Tra i soggetti ricorrenti ci sono paesaggi assoltati catturanti nell’ora del tramonto, scorci di montagne e affascinanti vedute “alla finestra”. L’artista si dedica talvolta anche allo still life (soprattutto di piante da appartamento), al ritratto e alla decorazione di vasi di terracotta. Durante il lockdown ha realizzato il suo primo murale su una parete del suo appartamento a Brisbane.

Stupisce come da tanta semplicità possano scaturire immagini in grado di trasmettere una sensazione di tranquillità e comunione con la natura così intensa. Come tanti strati, i colori caldi e le texture ruvide conferiscono alle illustrazioni un senso di profondità che non richiede l’aggiunta di ombre e altri dettagli.

Sul sito di Maus Haus è presente uno shop in cui si posso acquistare stampe in edizione limitata (solitamente annunciate attraverso Instagram) e sfondi per lo smartphone.

– Leggi anche:

I dipinti carnali di Helen Beard (NSFW)

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Advertisement

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This