Macchie di colore che diventano paesaggi e delicate illustrazioni

da | 30/09/2020 | Illustrazione

Le illustrazioni di Maus Haus sono sovrapposizioni di macchie di colori caldi, prive di contorni, che compongono scenari a metà strada tra il realismo e l’astrattismo.

Claudia è un’illustratrice, designer, pittrice e aspirante muralista australiana. Sul suo sito web si legge che la natura è la sua più grande fonte di ispirazione. Tra i soggetti ricorrenti ci sono paesaggi assoltati catturanti nell’ora del tramonto, scorci di montagne e affascinanti vedute “alla finestra”. L’artista si dedica talvolta anche allo still life (soprattutto di piante da appartamento), al ritratto e alla decorazione di vasi di terracotta. Durante il lockdown ha realizzato il suo primo murale su una parete del suo appartamento a Brisbane.

Stupisce come da tanta semplicità possano scaturire immagini in grado di trasmettere una sensazione di tranquillità e comunione con la natura così intensa. Come tanti strati, i colori caldi e le texture ruvide conferiscono alle illustrazioni un senso di profondità che non richiede l’aggiunta di ombre e altri dettagli.

Sul sito di Maus Haus è presente uno shop in cui si posso acquistare stampe in edizione limitata (solitamente annunciate attraverso Instagram) e sfondi per lo smartphone.

– Leggi anche:

I dipinti carnali di Helen Beard (NSFW)

Designer e art director, è fondatore e direttore di Picame dal 2008 e co-fondatore di FARGO, agenzia specializzata in design e comunicazione.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy