Gli impressionanti ricami a tamburello di Miriam Shimamura

da | 3/03/2021 | Arte, Creatività

I ricami di Miriam Shimamura, artista della Columbia Britannica, da lontano potrebbero tranquillamente passare per dipinti ad olio tanto sono vividi i colori, ricche le sfumature, realistico il tratto.

In un’intervista rilasciata a Visionary Art Collective Miriam ha raccontato di aver iniziato a ricamare solo recentemente e quasi per caso, su consiglio della madre, mentre era alla ricerca di un modo per esprimersi e per passare il tempo libero. La sua passione per l’impressionismo e il minimalismo l’ha condotta verso uno stile estremamente dettagliato in cui, per dare risalto ai minutissimi particolari, le opere vengono realizzare con un solo filo arrivando a richiedere fino a 250 ore per essere ultimate.

“Il processo di evoluzione e perfezionamento del mio stile è così ampio che sento di poter continuare per sempre. I miei ingredienti chiave, per così dire, sono il movimento, la combinazione di colori e la prospettiva. Non tengo un registro di quanto tempo impiego per realizzare un pezzo, perché appesantisce la gioia creativa. Come ballare con indosso la cravatta. Ho stimato però che per l’opera California Dreaming (la spiaggia sabbiosa con le onde) ho impiegato circa 250 ore. Per il ritratto di un cane con paesaggio ha impiegato più di 100 ore”

“California Dreaming”

Tra i temi preferiti dell’artista c’è senz’altro la natura, che interpreta riproducendo paesaggi e animali, senza però disdegnare il ritratto e l’astrattismo. Tra i suoi propositi per il futuro c’è quello di ricamare a tempo pieno realizzando opere su commissione e cimentandosi con formati più grandi.
Anche se ha dichiarato di non preoccuparsi granchè della presenza sui social il suo account Instagram ha decina di migliaia di followers e fornisce un’interessante punto di vista sull’evoluzione che Miriam ha avuto nel tempo: dai primissimi lavori, più grezzi e approssimativi, all’impressionante grado di realismo raggiunto oggi. Tutto fa presagire che questo processo di perfezionamento non sia destinato ad interrompersi e a noi non dispiace neanche un po’.

Leggi anche:

I sorprendenti ritratti ricamati di Times New Romance

Leggi anche:

I meravigliosi insetti ricamati di Humayrah

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This