Le insolite sculture kintsugi di Patrick Bergsma uniscono l’arte della ceramica con quella del bonsai

da | 14/06/2021 | Arte

Nell’intento dell’artista simboleggiano la rivincita della natura sull’uomo e iniziano con con un’opera di distruzione a danno di antiche e preziose ceramiche tradizionali.

L’interesse di Patrick Bergsma per ceramiche e porcellane risale all’attività di antiquariato dei genitori. La prima parte della sua attività artistica infatti si ispira alle figure e agli stilemi di piatti e vasi antichi per poi evolversi mettendo in rilievo gli sprechi e il decadimento della società dei consumi, fino ad arrivare all’attuale serie di sculture, che sottolineano quanto l’esistenza sia solo qualcosa di temporaneo. In esse l’artista ha trasferito anche un’altra grande fascinazione per le discipline orientali, il kintsugi, antica arte tradizionale giapponese che mette nobilita la rottura e la riparazione come parte della storia di un oggetto.

– Leggi anche: In Cina un villaggio abbandonato è stato riconquistato dalla Natura in maniera spettacolare

patrick bergsma picame

Patrick Bergsma rispetta la natura, per questo motivo i bonsai, i fiori e gli altri elementi vegetali e naturali delle sue composizioni non sono reali bensì il frutto di una tecnica di riproduzione artificiale che utilizza fibra di cocco, polimeri, caolino e quarzo. Vasi e piatti invece sono originali e antichi. L’artista fa notare che le porcellane tipicamente olandesi come il Blu di Delft erano in origine un tentativo di imitare la porcellana molto popolare importata dalla Cina e dal Giappone. Per le sue sculture Patrick le recupera nei mercati specializzati per poi le fa letteralmente a pezzi!

patrick bergsma picame
Distruzione di un vaso di ceramica con l’utilizzo di una balestra.

L’assemblaggio richiede un grande lavoro di precisione. In questo breve video è possibile apprezzare la tridimensionalità delle opere.

patrick bergsma picame

Patrick Bergsma ha frequentato la Royal Academy of Art de L’Aia, in Olanda, e attualmente vive e lavora nel nord del paese. I suoi lavori sono stati esposti in Europa e America e fanno parte di collezioni pubbliche e private internazionali. Trovate le altre sue opere sul sito e su Instagram.

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

Per quest’opera è stato utilizzato un vaso in porcellana del XVII secolo

patrick bergsma picame

Imari Vases

patrick bergsma picame

Sailors Blues

patrick bergsma picame

Particolare di Sailors Blues che evidenzia la tecnica di assemblaggio

patrick bergsma picame

Redblossom

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

Eagle and mouse

patrick bergsma picame

Dutchmountain

patrick bergsma picame

Dutchblues

patrick bergsma picame

patrick bergsma picame

Appleblossom

patrick bergsma picame

Abandoned vase

– Leggi anche:

Un artista francese gira per le città riparando le buche con dei mosaici colorati

Art director e web designer, diplomato in scenografia con esperienze di teatro, fumetto, animazione, illustrazione e scultura. Scrive per Picame dal 2015.

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This