Un artista francese gira per le città riparando le buche con dei mosaici colorati

da | 12/05/2021 | Street Art

I suoi interventi di “manutenzione artistica” sono comparsi in numerose città europee, da Parigi a Firenze, colmando in maniera creativa i vuoti lasciati dalla scarsa manutenzione delle strade e dei marciapiedi.

Dove non arriva l’amministrazione pubblica fortunatamente arriva l’arte del francese Ememem, che gira per le strade riparando buche, crepe e tombini arrugginiti con mosaici fatti di cocci colorati e vecchie maioliche. Una tecnica che, per usare un termine coniato dall’artista stesso, prende il nome di flacking, e nasce appunto con l’intento di trasformare il degrado urbano in qualcosa che abbia, oltre che una funzione, un valore artistico.

– Leggi anche: Un artista bulgaro ha trasformato gli oggetti rotti della sua città in qualcosa di unico

Ememem vive e lavora nel completo anonimato, sia perchè è una persona riservata sia perchè, assurdo ma vero, per la legge i suoi interventi sono considerati alla stregua di atti vandalici. Per questo è solito muoversi di notte, scegliendo buche di piccole dimensioni. Il procedimento poi non è semplice come verrebbe da pensare. I materiali, rigorosamente di recupero, vengono scelti con cura e sagomati affinchè si incastrino perfettamente all’interno dei bordi irregolari della buca. Una volta ultimato l’assemblaggio (ammesso che nel frattempo l’artista non sia stato interrotto dalle forze dell’ordine) inizia la fase di asciugatura, che può durare diverse ore. In questo lasso di tempo se l’opera viene calpestata o smossa può rovinarsi irrimediabilmente.

Le incursioni di Ememem sono state avvistate anche in Italia, a Genova, Torino e Firenze. Magari una sera, rientrando a tarda ora, potreste trovarlo davanti al vostro portone, intento a chiudere finalmente quel buco che vi fa traballare ogni volta che uscite di casa.

– Leggi anche:

Tom Bob sta donando un nuovo aspetto alle strade di New York

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This