Istantanee dal mondo semplice di una volta nei dipinti di Snehal Pendurkar

da | 27/04/2021 | Arte

L’artista indiana utilizza la pittura digitale per restituirci attimi che appartengono a un mondo ormai lontano e, come una macchina del tempo, ci riportano all’epoca dei nostri nonni, quando la vita si svolgeva con semplicità tra giri in bici, corse nei campi e lettere scritte a mano.

Impossibile non farsi travolgere dalla nostalgia che suscita il ricordare con quanta naturalezza e semplicità fosse possibile vivere la vita prima che la tecnologia e i ritmi frenetici ci travolgessero nel loro incessante correre. Ed è quantomeno curioso che sia proprio questa tecnologia, che consente oggi di imitare in maniera quasi indistinguibile dal vero i segni lasciati dal pennello sulla tela, lo strumento scelto da Snehal Pendurkar per realizzare e condividere con noi le sue visioni fuori dal tempo.

– Leggi anche: Se i social network fossero nati prima di Internet avrebbero questo aspetto

Nei suoi dipinti digitali c’è spazio solo per la genuinità, per il lento trascorrere dei minuti e per gli oggetti familiari e rassicuranti: una tazza di tè, una macchina da scrivere, una vecchia Vespa, una poltrona di vimini, un gatto appisolato su un cuscino. Il background come scrittrice e filmmaker contribuisce senz’altro ad enfatizzare le atmosfere decisamente cinematografiche delle sue tavole. Ho selezionato, tra le numerosissime meritevoli di pubblicazione, quelle che mi hanno colpito maggiormente. Per tutto il resto seguitela su Instagram.

– Leggi anche: 

I cibi diventano pin up nelle illustrazioni retrò di Kelly Gilleran

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This