Alan Sailer

da | 2/07/2012 | Food, Fotografia

BANG, SPLASH: è con questa sequenza di suoni che l’americano Alan Sailer realizza da anni, in un garage di Camarillo (California), i suoi particolarissimi scatti fotografici, utilizzando un flash ad alta velocità ed un fucile ad aria compressa. Colpendo un qualunque oggetto, dal cibo agli addobbi natalizi, con un proiettile in gomma ed immortalando il momento dell’impatto, Sailer ci regala così fotografie di esplosioni/frantumazioni che lasciano a bocca aperta.

 

[Via]

Newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Pin It on Pinterest

Share This