Gilbert Legrand dona nuova vita agli oggetti usati trasformandoli in opere geniali

da | 26/02/2019 | Arte, Creatività

Che si tratti di vecchi ingranaggi arrugginiti, scatole vuote o foglie secche, la fantasia di Gilbert Legrand, come un fiume in piena, è in grado di generare qualcosa di imprevedibile e geniale.

Vi abbiamo già parlato di lui nel 2014, come rappresentante francese di un filone creativo di cui fanno parte anche Domenic Bahmann, Javier Calleja, John Bond e Fred Jana. Ma la lista potrebbe essere molto più lunga. Questi artisti “semplicemente” vedono ciò che per la maggior parte delle persone è praticamente invisibile. Ad unirli la passione per gli oggetti desueti, il gioco, la voglia di divertire e sorprendere l’osservatore. Dopo aver visto le loro creazioni c’è da scommettere che non guarderemo più le cose che ci circondano con gli stessi occhi. Non è forse questo il più grande potere della fantasia?

Gilbert Legrand 

Classe 1983, lavora nel mondo della progettazione grafica e della comunicazione come designer e art director. Dopo alcuni anni di esperienza come freelance, nel 2013 ha fondato FARGO, agenzia multidisciplinare specializzata in progettazione grafica, brand design e new media. È fondatore e direttore di Picame dal 2008.

Picame newsletter

Ogni bimestre riceverai una selezione dei nostri articoli.

Iscrivendoti dichiari di accettare la nostra Privacy Policy

Nella stessa categoria

Pin It on Pinterest

Share This